Neverland - Sogni, Giochi, Realtà
31 Marzo Mar 2012 1222 31 marzo 2012

RoadKill - recensione di Maurizio Valentini

GIOCO

E se nel mondo di Mad Max si corresse il Gran Premio? ... Ce lo spiega Maurizio Valentini!

ROADKILL della Avalon Hill

La scatola del gioco.

RoadKill (dell'Avalon Hill) è una corsa di macchine, in un futuro alla MAD MAX, dove tutto è permesso per aggiudicarsi la vittoria... spararsi, tirarsi delle bombe, tamponarsi, mettere chiodi sull'asfalto e, una volta fermi, sabotare la macchina che ci è ferma accanto rubandogli benzina o danneggiandogli il motore.

Il gioco fino a 10 partecipanti (ideale 5 o più) non ha bisogno di dadi, ed è composto solo da carte da giocare e da schede dove vengono marcati danni, periodo di percorrenza e consumo di benzina.
Nel retro della scheda c'è riportato in dettaglio le conseguenze dei danni che la macchina riceve.

La gara si svolge su una pista che viene costruita con le carte di movimento dei giocatori... all'inizio uno dei giocatori metterà in gioco una carta movimento che sarà anche il primo tratto di strada da percorrere. Anche gli altri giocatori potranno usare le loro carte movimento ma solo per mettersi in moto ed accodarsi al primo,non per usarle come nuovo tratto (ora).
Infatti il nuovo tratto di strada sarà messo in gioco solo dal quel giocatore che è il leader della corsa,quando riuscirà a completare il tratto di strada dove si trova attualmente.

Il primo giocatore che riuscirà a completare un determinato numero di tratte (8) sarà il vincitore. Ogni volta che una vettura entra in un nuovo tratto di strada, viene azzerato un indicatore che rappresenta il tempo che è rimasto sul tratto precedente e che verrà incrementato per tutto il tempo che resta sul tratto nuovo.
Per uscire da un tratto e passare su uno nuovo bisogna essere in testa al gruppo e generare un risultato maggiore o uguale al numero delle macchine che inseguono meno il bonus di tempo che si è rimasti nella sezione di strada (es. 4 auto inseguono meno il tempo che sei stato su quel tratto (=2) bisogna estrarre 2 o +). Questo sistema impedisce fughe clamorose permettendo furiose risse a base di colpi bassi per essere davanti.

Tutte le vetture che si trovano in una sezione, infatti, si daranno da fare per superarsi l'una con l'altra,in modo da uscire dalla sezione di strada il prima possibile e poter essere il leader per poter mettere la nuova sezione di strada. Nei tentativi di sorpasso avviene un ampio uso delle carte poichè, oltre al normale movimento si possono usare bombe a mano, mitragliate, chiodi ecc. ecc... mentre, naturalmente, si possono giocare carte in difesa da questi attacchi.
Alcune carte attacco e difesa si possono giocare solo se la vettura è ferma.(sabotaggio, shotgun, rubare benzina)

Passare su una nuova sezione di strada comporta anche consumo di carburante e quindi bisogna essere accorti dove ci si ferma a far rifornimento... e accanto a chi!!!! (possono fregarti la benzina).

Dato che ogni evento è stabilito da un pescaggio di carte, il mazzo si esaurisce e ogni 2 smazzate di giorno la terza è di notte e col buio le macchine subiscono dei malus.

Sono previsti un certo numero di eventi (scorciatoia, cambio indicazioni, sabotaggi e colpi di fortuna) e, nel gioco avanzato, sono previste modifiche all'auto e al pilota che rendono il gioco ancora più avvincente.

I pregi di questo gioco sono la grande interazione che c'è tra i giocatori e il pratico sistema senza dadi, adatto a chi odia tirare qust'ultimi.

Il difetto è che le meccaniche del gioco non sono chiarissime e danno adito a diverse interpretazioni.

Componenti del gioco.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook