Alessandra di Canossa
Doppio (s)malto
2 Maggio Mag 2012 1415 02 maggio 2012

Belén e il ballerino, complotto o no ci guadagnano solo Corona e la De Filippi

Se i coniugi Monti sono troppo sobri e austeri, se la coppia Passera-Salza non è abbastanza glam, se la Minetti che va in giro mezza nuda per il Quadrilatero di Milano vi ha ormai mostrato tutto quello che c’era da mostrare, se la spending review per voi è un modo di fare shopping, avete finalmente trovato pane per i vostri denti. Dimenticate Beautiful con il trio di pivelli Ridge-Taylor-Brooke… l’industria del gossip ha finalmente superato la fine della coppia italo-hollywoodiana Cloonalis. Oggi si parla solo e soltanto di un nome, una faccia e un paio di gambe: quelle di Belén Rodríguez.

Belén che va da Maria (De Filippi), Belén che balla, Belén che cuce a macchina, Belén che canta, Belén che va a mangiare (meno male mangia anche lei, pensavo fosse un avatar), tra un po’, per dovere di cronaca, ci diranno anche quando andrà in bagno!
Una copertura mediatica che neanche Silvio ai tempi buoni con tutta la collaborazione di Signorini poteva mettere in piedi.
E ora, cari miei, Belén che tradisce, Belén che molla Corona, Belén che si mette con il ballerino di Maria, Stefano De Martino, che a sua volta stava con Emma, cantante di Maria, che era stata tradita dalle stesso Stefano con un’altra ballerina di Maria, tal Giulia.

Vi siete persi? Anche io!

Belén che fa un incidente in moto con Stefano, le foto di lei ferita, le foto di lui ferito, ambulanza, ospedale, punti, Belén con tutte le ferite coperte da vistosi cerotti, Belén che come un’eroina moderna torna da Maria in tv con cerotti che magicamente diventano sempre più piccoli giorno dopo giorno.

Si parla di complotti neanche i protagonisti fossero agenti dell’MI5, si dice che dietro tutto questo ci sia quel gran genio della comunicazione di Corona, si dice che il primo a dare le notizie sia un sito collegato a Corona, si dice che i vestiti del ballerino Stefano ferito siano brandizzati da un logo vicino a Corona.

Dichiarazioni che si rincorrono, Chi che dedica copertina e 24 pagine, dico 24, con intervista anche alla prozia di Emma… tra un po’ ci forniranno l’albero genealogico dei Marrone e dei Rodríguez come fossero famiglie reali… un conflitto quasi come la questione dinastica in corso tra i Savoia e i d’Aosta!

I veri vincitori di tutto questo? Azzardo due nomi: Maria De Filippi e Fabrizio Corona.

Bravi loro… e fessi noi che ci sorbiamo le Beleniadi da due settimane!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook