Andrea Tavecchio
Fisco e sviluppo
5 Maggio Mag 2012 1148 05 maggio 2012

Policy e Politics in Italia. Il senso del 5 per mille a laVoce.info

In inglese Policy e Politics hanno significati diversi. Policy è la ricerca di soluzioni intelligenti e dovrebbe essere di supporto alla Politics. Politics, che dovrebbe usare l'analisi elaborata dalla Policy, è la giusta ricerca del consenso per fare. In Italiano, invece, abbiamo una parola sola. Politica. Politica che, specie negli ultimi anni, spesso usa la Policy solo quando può essere uno slogan efficace.

A mio avviso la crisi della Policy e della Politcs nella cosidetta seconda Repubblica vanno di pari passo ed è il nodo centrale del suo fallimento. E' significativo, infatti, che esperienze di appoggio - indipendente e rigoroso - allo studio delle policy siano nate tantissimi anni fa, basti pensare alla gloriosa storia del Mulino (1951) o di quella, indubbiamente più politica, dell'Arel (1976).

In questo panorama di rarefazione dell'impegno all'analisi ed alla discussione della classe dirigente in senso lato un'esperienza interessante è invece quella de laVoce.info nata nel 2002. Sulle posizioni specifiche e le proposte di policy de laVoce.info le idee sono divergenti. Hanno fatto tanti errori? Sicuramente, solo chi non fa nulla non sbaglia mai, ma chi non fa nulla è il vero nemico da combattere.

LaVoce ha senz'altro aiutato in questi ultimi dieci anni a ragionare di Policy senza che tutto finise in Politics urlata e demagogica. Speriamo che in Italia rifiorisca la voglia di fare Policy e Politics nel senso anglosassone. Per adesso, per essere concreto, faccio quello che dal loro sito chiedono gli amici de laVoce.info e spargo la voce. twitter@actavecchio

Spargete lavoce: 5 per mille a lavoce.info
Destinate e fate destinare il 5 per mille dell'Irpef a questo sito in quanto "associazione di promozione sociale": Associazione La Voce, Via Bellezza 15 - 20136 Milano, codice fiscale 97320670157

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook