Intervistato.com
13 Maggio Mag 2012 1427 13 maggio 2012

Luca Conti su Intervistato.com #ijf12

■ Chi è Luca Conti?

Il secondo ospite della serie Intervistato Journalism Festival è Luca Conti, giornalista ed esperto di nuovi media, con cui abbiamo parlato di ebook, ebook reader e lo stato dell’arte per quanto riguarda l’editoria digitale.

Innanzitutto, tenendo conto della recente evoluzione del panorama, abbiamo chiesto a Luca Conti quali siano i principali protagonisti nel mondo degli strumenti per e-book. Senza dubbio alcuno il nome uscito è quello del Kindle, di Amazon, l’e-book reader più diffuso anche in Italia nonostante la sua reperibilità sia quasi del tutto affidata all’online. I vantaggi rappresentati dalla possibilità di leggere libri su un supporto del tutto simile come esperienza di lettura alla carta stampata è, a suo avviso, uno dei grandi punti forti del Kindle, che tutt’ora mette in ombra la lettura con l’iPad o altri tablet.

Sul prezzo giusto per un e-book Luca individua una soglia massima attorno ai 10 euro, prezzo su cui anche gli editori italiani si stanno allineando, anche se il prezzo veramente giusto dovrebbe essere tra i 5 e 7 euro.

Meglio la carta o meglio il digitale? Secondo Luca l’e-book non è una sostituzione ma un complemento del libro cartaceo, così come le news online non sono una sostituzione totale ma un complemento a quello che viene pubblicato sui giornali cartacei.

Per Conti però la possibilità di vedere in futuro uno strumento che integri e-book e feed rss e news non è così scontata. Molto dipenderà da quale sarà l’evoluzione tecnologica e dalla sua eventuale capacità di creare un ibrido che porti i vantaggi attuali dell’inchiostro elettronico e quelli degli schermi lcd, con colore, luminosità e capacità di refresh, anche se attualmente siamo ben lontani.

Economico, leggero, compatibile con il maggior numero di formati possibile: queste sono, secondo Luca, le caratteristiche dell’e-Book reader ideale.

Invito tutti a visionare l’intervista, molto ricca di spunti e riflessioni. Buona visione!

Leggi il post completo su Intervistato.com

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook