Ho qualcosa da dire…
16 Maggio Mag 2012 0729 16 maggio 2012

Questione di Jazz....


Lunedi’ sera sono andata al festival Jazz di Milano.... appassionata? direi di no..o meglio da profana posso dire una banalita’ tipo “ mi piace” “ascolto volentieri”, curiosa si pero’! Cerco sempre di approfondire argomenti che non conosco e che mi interessano. E’ stata una piacevolissima sorpresa e alla fine mi sentivo cosi’ coinvolta che mi sarebbe piaciuto salire sul palco a suonare la batteria!! Il bello e’ che a differenza della sottoscritta il pubblico era di veri appassionati: gente che si conosce, musicisti per diletto, per professione, degli intenditori del genere.

La serata e’ iniziata con un docu-film sul Capolinea lo storico locale milanese da dove sono passati tutti i piu’ grandi Jazzisti degli ultimi 30 anni.La seconda parte invece un concerto; pianoforte, batteria, sax, contrabbasso: pur conoscendo pochissimo, mi sono completamente immersa nell’atmosfera fumosa, un po' in bianco e nero, forse anche a seguito del filmato visto che mi ha calato nei panni di una frequentatrice del capolinea degli anni 70!!

Nella testa continuavano a tornarmi in mente le parole che pochi minuti prima avevo ascoltato...parole piene di PASSIONE: questa e’ la riflessione che mi porto dietro da lunedi’...La cosa che mi ha colpito piu’ di tutto, al di la’ della bellissima musica ascoltata, della bravura dei musicisti dai racconti divertenti e nostalgici tutti avevano un denominatore comune: avevano dentro il “sacro fuoco” : in ogni episodio, in ogni frammento di immagine in ogni nota suonata si respirava la voglia fare musica per il gusto di farlo, a volte fino a notte fonda e ho profondamente ammirato queste persone, questi musicisti che hanno dato tanto e tanto danno ancora ....e mi sono chiesta : quale e’ la tua passione?

La scrittura in primis ( poi la cucina, lo sport..l'inter..!) ...se io sia brava o meno poco importa, ogni volta che lo faccio sento di farlo al massimo e con la speranza di migliorarmi sempre ma soprattutto spero di dare anche io qualche emozione. Non c’e’ vita senza passione, va bene qualunque cosa: l’arte, lo sport, la musica, la filosofia,la squadra del cuore!.. basta averne una, almeno una che ci renda felici.Perche’ senza questa forza dentro che ci spinge ad arricchirci, a seguire il nostro istinto, non siamo completi anzi..direi che siamo un po’ vuoti, un po’ tristi.
Ecco, lunedi’ sono riusciti ad emozionarmi, grazie al loro straordinario slancio e mi sono fatta trasportare.....

Ringrazio chi mi ha regalato questa serata speciale e visto che e’ il mio peggior critico, spero questa volta di averlo un po’ coinvolto!...

ps... si consiglia la lettura con un bel sottofondo Jazz...perche'...e' tutta questione di Jazz....

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook