Un pugno di mosche
26 Maggio Mag 2012 2156 26 maggio 2012

'land-grabbing' in Etiopia? Tutto a posto, per la ministra degli Esteri UE

Senti qui, l'altro giorno Mrs. Catherine Ashton ha detto che i rapporti di 'Human Rights Watch' (HRW) sulla rapina delle terre in Etiopia sono pura fantasia, non c'e' motivo di preoccuparsi del destino di quei 70mila deportati. Bene, continuiamo a dormire tranquilli. Chi e' questa signora, a proposito? E' l'Alto Rappresentante per gli Affari esteri dell’UE, non ricordi? Ah gia'... e come le e' venuto in mente di parlar d'Etiopia? L'UE e' il secondo grande donatore di aiuti all'Etiopia, dopo gli Usa. E a chi vengono consegnate queste somme? Al dittatore, e' logico no? E per farci cosa? Boh ... Mrs. Ashton non puo' saper tutto. Insomma perché noi siamo qui a parlar d'Etiopia, se tutto va? Ma come va? Non va non va Per saperne di più, vedi http://www.ilfattoalimentare.it/land-grabbing-catherine-ashton.html

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook