Il Paparazzo
29 Maggio Mag 2012 1944 29 maggio 2012

Indagini sul calcioscommesse? Bobo Vieri saluta e se ne va in Messico

«Questo è un amore di contrabbando meglio star qui seduto a guardare il vino che butto giù». Servono le parole della canzone Messico e Nuvole di Vito Pallavicini, poi cantata da Enzo Jannacci e Giuliano Palma, per raccontare l'incredibile storia che sta circolando in queste ore nella Milano gossipara e vippaiola. Tra Corso Como e Garibaldi è tutto un rimbalzare di voci e veleni. Riguardano Bobo Vieri, l'ex attaccante di Juventus, Inter e Milan, iscritto nel registro degli indagati della Procura di Cremona nell'ambito dell'inchiesta su calcioscommesse. Secondo il sito Social Channel, Bobone, ex fidanzato storico di Elisabetta Canalis, avrebbe preso un volo per il Messico pochi giorni prima dell'arrivo dell'avviso di garanzia.

Secondo quanto riporta il Social Channel «secondo gli scommettitori, tra i quali pare ci sia lo stesso Bobo, la partita sarebbe dovuta terminare con un over 3,5,ovvero con più di 4 gol complessivi. L’importo scommesso sulla gara in questione, ammonta attorno alla cifra di 700.000 euro, giocati anche attraverso il circuito inglese BetFair. Insomma, una bella cifretta». Vieri sarebbe volato in Messico per « trattare il franchising del suo marchio Sweet Years». In ogni caso meglio il mare, che le procure. L'avvocato lo difende. «Non sono tranquillo, ma tranquillissimo e sono sicuro che il mio assistito sarò scagionato a breve perchè non ha fatto nulla», sostiene Danilo Buongiorno, legale di Vieri.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook