Sport specchio
9 Giugno Giu 2012 1245 09 giugno 2012

Holly e Benjii, campioni veri per cartoni veri!

Uno dei cartoni animati che amavo di più da piccola era proprio Holly e Benjii...non mi perdevo mai una loro partita (che durava alla volte pure venti puntate!).

Mi divertivo nel vedere quelle improponibili e impossibili azioni sul campo di gioco (tipo il formidabile attacco combinato dei due gemelli!).

Mi incuriosiva ascoltare le lunghe riflessioni, durante il match, fatte dal calciatore di turno (ma in quel momento gli avversari dove erano???).

Ma tutto in buona fede! Adoravo con tutto il cuore quel cartone!

Da piccoli si guarda la tv in modo spensierato...e i cartoni di un tempo (quelli che trasmettevano negli anni 80-90, e anche prima, ovviamente) aiutavano.

Altro che mostri digitali, poteri stratosferici, armi e simili nei cartoons di oggi!


Per farvi due risate e riflettere sulla nostra spensieratezza di piccoli spettatori di cartoni, vi posto sotto la sigla di Holly e Benjii rivisitata dai Gem Boy...le stranezze non mancavano in quel cartone, ma neppure ci facevamo caso! A campioni del loro calibro si perdonava, e si perdona, tutto. In primis i match interminabili! E non solo...

"C'è chi dall'altra parte del mondo
Da un calcio ad un pallone rotondo
Che schizza in aria diventa ovale
Fa strani effetti non mi sembra normale

Dei Bambini che giocano a pallone
quando mai li hai visti in televisione
gli stadi pieni rimango perplesso
il telecronista è sempre lo stesso

Io credevo che un giocatore
stesse concentrato solo sul pallone
invece questi hanno lunghi flashback
Ma l'avversario in quel momento dov'è?

Ma in Holly e Benji tutto è normale
anche il Giappone vince il mondiale
Ma in Holly Benji nessuno è mai stanco
ma quanto cazzo è lungo il campo?
Chilometri una trentina, costruito in cima a una collina.

Loro non sanno calciare come noi
usano sempre posizioni idiote e poi
riescono a tirare certe fucilate
che volan rasoterra x 10 puntate

Rimbalzando sul palo il portiere
la palla non riesce a trattenere
e come accada ancora non so
sfonda la rete il muro dietro e fa gol!

Ma in Holly e Benji tutto è normale
anche il Giappone vince il mondiale
Ma in Holly Benji nessuno è mai stanco
ma quanto cazzo è lungo sto campo?
Chilometri una trentina, costruito in cima a una collina.

Delle risposte ancora io cerco
forse sta gente ha lavorato in un circo
corre salta vola e mai una storta
dopo tre ore all'orizzonte spunta la porta

Ma in Holly e Benji tutto è normale
anche il Giappone vince il mondiale
Ma in Holly Benji nessuno è mai stanco
ma quanto cazzo è lungo sto campo?

Ecco la Newteam che schiera in campo
la formazione 1 1 1 con holly, tom e benji
fischio di inizio ed è subito tom che passa la palla a holly
il quale dripla una avversario poi ancora un altro
ma che succede mentre corre guarda l'ora e dripla un'altro avversario
ora si ferma a prendere un caffè ne dripla un altro
si prepara al tiro, si sta preparando si si...
sta chiaramente per tirare me lo sento adesso tira
ha la gamba alzata e finalmente tira
e un tiro incredibile signori la palla sfreccia
poi a destra poi a sinistra poi sale esce dall'atmosfera
poi riscende va sottoterra torna fuori sta per entrare in porta
il portiere si tuffa..."

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook