A piedi nudi
11 Giugno Giu 2012 1307 11 giugno 2012

Il meraviglioso orto di un grande artista

Il grande artista è il milanese Cesare Fullone, considerato dalla critica come uno “dei più controversi e inquieti artisti italiani”, autore di opere, installazioni, foto, video, riviste. Non solo. Ha anche collaborato a scenografie teatrali, programmi televisivi e tenuto conferenze e lectures sul proprio lavoro.

Un artista completo, insomma e che completa la sua arte nella cura del suo meraviglioso orto-giardino. Nel suo ritiro piacentino, infatti, coltiva verdure e fiori con lo stesso spirito con cui crea le sue opere.

Non sembrano esserci linee di demarcazione tra le sue varie attività.

“Nel mio giardino ci sto davvero bene”, dice Fullone. Non ci sono dubbi. Non possono esserci dubbi perchè la sua bellezza fa mancare il fiato. Fiori, pomodori, lattughe, peperoncini, cicorie, finanche i mugugnoli salentini si mischiano e si confondono con i tagete, gli iris, le aquilegie, le peonie, i nasturzi, le calendule, le rose etc.etc.

Ma una cosa per volta. Oggi ammiremo qualcosa, poi, piano, piano rientremo per poter ammirare anche i suoi fiori e i frutti dei suoi alberi.

Benvenuti nell'Eden!

Andiamo:

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook