Mercato e Libertà
13 Giugno Giu 2012 1715 13 giugno 2012

Canalizzare l'entusiasmo per costruire un'Italia migliore

Il mio intervento di sabato all'evento di Zero+ è stato pubblicato su Libertiamo. A giudicare dalla reazione del pubblico, devo essere stato molto divertente, e in effetti mi sono divertito anch'io.

Come dicevo nel precedente articolo e nel mio intervento, serve fare qualcosa di concreto per 'fare politica'.

Sabato si sono incontrate 300 persone, e almeno altre 500 hanno ascoltato ciò che si è detto. A giudicare da quelle con cui ho parlato (non tutte), decine, probabilmente oltre un centinaio, vogliono 'fare qualcosa'.

Di norma il liberale quadratico medio quando gli si dice di 'fare qualcosa' cita un argomento di public choice per dimostrare che è inutile. Io sabato ho provato al contrario ad usare argomenti di public choice per capire come bisogna agire per ottenere risultati.

Grazie a 0+ decine di liberali avranno l'opportunità di fornire un loro contributo all'approfondimento e alla diffusione delle idee liberali, e - come ho ripetuto più volte - all'organizzazione della società per sviluppare uno spirito più combattivo nei confronti dello Stato bulimico, inefficiente, corrotto, arrogante.

Bisognerà capire ora come e dove incanalare queste energie. Io ho diverse idee a riguardo, e le sto approfondendo.

Pietro Monsurrò

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook