Archistore
26 Giugno Giu 2012 1556 26 giugno 2012

spazi di transito, luoghi meno comuni e più feroci

| Sun Yat Sen Memorial Hall MRT Station Taipei, Taiwan

| Chicago's O'Hare International Airport

| Tokyo's Narita airport

Spazi in cui milioni di individualità si incrociano senza entrare in relazione sospinti o dal desiderio frenetico di consumare o di accelerare le operazioni quotidiane o come porta di accesso ad un cambiamento (reale o simbolico). I nonluoghi sono prodotti della società della surmodernità, incapace di integrare in sé i luoghi storici confinandoli e banalizzandoli in posizioni limitate e circoscritte alla stregua di "curiosità" o di "oggetti interessanti"

da “nonluogo”, wikipedia

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook