Voglio cambiare aria
5 Agosto Ago 2012 1114 05 agosto 2012

Dopo l'Ilva, denunciati anche gli operai: accensione di fumogeni in pubblico. Ma dài!

Con tutto ciò che abbiamo visto e saputo (e qualcuno vissuto) negli anni, mezza Italia (quella che conta e decide) si chiede se sia proprio il caso di perseguire l'Ilva... Intanto la Digos ha denunciato 41 persone intervenute alla manifestazione di Taranto del 2 Agosto per "accensione di fumogeni in luogo pubblico" e "danneggiamento".

Questa è la testimonianza degli operai e la prova del loro reato

Questa invece è una prova di uno dei tanti reati attribuiti all'Ilva

Naturalmente i se e i ma sono tutti per il secondo video mentre la netta condanna per gli operai è arrivata prima di tutto dai sindacati. Senza se e senza ma.

Questa la dichiarazione del Comitato dei cittadini e dei lavoratori liberi e pensanti: «Sì ai diritti, non ai ricatti. Se per pretendere questo dobbiamo passare per delinquenti, allora costruiscano un carcere in grado di contenere 190mila cittadini, tanti quanti sono gli abitanti di Taranto. Abbiamo partecipato alla manifestazione di giovedì senza creare disagi»

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook