SportivaMente
9 Agosto Ago 2012 2059 09 agosto 2012

Lo spread del fioretto italiano

La ricchissima Germania non sta facendo faville nell'Olimpiade londinese. I tedeschi si stanno imborghesendo e non vogliono più soffrire nello sport o forse stanno crescendo i nuovi paesi emergenti.

La povera Italia sta facendo una discreta figura negli sport guerriglieri come scherma, tiro con l'arco o tiro. Nel fioretto il dominio dell'Italia è impressionante tanto che il calcolo di un spread fra la nostra formazione e il resto del mondo è qualche cosa di più che divertente. Secondo le classifiche della Federazione Internazionale di Scherma in campo femminile le italiane Errigo, Di Francisca e Vezzali sono rispettivamente prime, seconde e quarte del ranking, una cosa intima fra italiane. Nel maschile le cose vanno un po' peggio. Cassarà è in testa al ranking, ma Baldini è sesto e Aspromonte ottavo.

Che bello se il mondo fosse solo fioretto ...

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook