Una figlia come te
13 Settembre Set 2012 1720 13 settembre 2012

Dieci cose che ho imparato durante la gravidanza (parte II)

  1. Gravidanza e allattamento difficilmente fanno sconti. A chi una cosa, a chi un’altra ma un po’ di sciatica, colite, nausee estenuanti, mastite, svenimenti, gonfiore, pressione alta non si negano a nessuno.
  2. Aerofagia è una parola molto più elegante di quello che può capitarti in ambienti pubblici o, peggio ancora, privati con persone con cui non hai tanta confidenza.
  3. L’olio di mandorle è tuo amico.
  4. Gli abiti a palloncino sono sconsigliati. Gli uomini, specialmente, non capiranno che sei incinta e penseranno che hai preso qualche chilo in vacanza. Ovviamente lo penseranno senza dirtelo.
  5. Un dentifricio può diventare fonte improvvisa di discomfort. Il sapone per le mani o lo spray per pulire in cucina ti sembreranno gli odori più disgustosi che siano mai stati avvertiti dal tuo naso.
  6. Almeno una volta nei nove mesi mentirai sulle settimane esatte di gravidanza. Ti vorrai sentire un po’ più avanti.
  7. Spalmarsi la crema è un’attività molto stancante.
  8. Vestirsi è un’attività incredibilmente debilitante.
  9. Lavarsi i denti è un’attività molto pericolosa. Può causare conati o, nella migliore delle ipotesi, disgusto. Ma non potrai eliminarla dalla routine perché i denti, in gravidanza, pare siano ancora più delicati.
  10. Potresti dover chiedere aiuto per allacciare o slacciare le scarpe. Ti chiederai se è oggettiva difficoltà o pigrizia. Orgoglio a parte, il mio consiglio è sempre quello di farsi viziare!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook