Cazza la randa
18 Settembre Set 2012 1034 18 settembre 2012

Il possibile contenuto del colloquio telefonico tra Passera e Marchionne

Passera: Pronto Sergio, sono Corrado

Marchionne: Corrado chi scusa?

P: Corrado Passera.

M: Sì, e io sono Sergio Bernarda, hahaha!

P: Dai non scherzare Sergio. Quel rompicoglioni di Della Valle ne ha sparata un’altra

M: E che avrebbe detto?

P: In sostanza che la Fiat è guidata da incompetenti

M: Beh, in effetti è così, a parte me, ovviamente…sono così bravo che qui mi osannano

P: Senti lascia stare gli americani. Qui in Italia si è scatenato un casino e dobbiamo correre ai ripari

M: E che vuoi da me?

P: Devi tornare immediatamente in Italia, perché dobbiamo organizzare un incontro

M: Per parlare di cosa scusa?

P: Del più e del meno, magari ci raccontiamo anche di come sono andate le vacanze

M: Ma questo lo possiamo fare anche adesso al telefono?

P: Forse non hai capito: devi aiutarmi a dare l’idea che il governo ha la situazione in pugno

M: Sai bene che ormai non ci sono le condizioni perché Fiat resti in Italia

P: Questo lo so, ma bisogna assolutamente che tu torni e venga a Palazzo Chigi

M: Ma sì, dai, così ci facciamo una bella fotografia mentre ci stringiamo la mano

P: Sì però, mi raccomando, niente sorrisi

M: Ok, mi sforzerò di mostrarmi scuro in volto, così rendiamo la cosa più realistica

P: Esatto, hai capito il senso dell’incontro…dobbiamo assolutamente rasserenare il clima

M: …Comunque possiamo rendere il summit davvero proficuo

P: In che senso?

M: Nel senso che con qualche aiutino aspettiamo qualche mese in più prima di scappare all’estero

P: Ma dici davvero?

M: Certo, Corrado, però la cassa integrazione non mi basta

P: Ottimo, Sergio. Ci penso io, faccio un po’ di ordine nei 20 miliardi di sussidi alle imprese e vedrai che i soldi li troviamo anche stavolta

M: Molto bene, Corrado, vedo che hai inteso al volo

P: Su questa cosa mi gioco il mio futuro in politica

M: Messaggio ricevuto...Approfitto per chiederti un favore: riferisci alla Fornero della nostra telefonata e dille di smetterla di telefonarmi, provando anche a nascondere il suo numero, perché tanto non le rispondo!

P: Va bene, Sergio. Mi raccomando, però, fai presto, che Della Valle è andato pure in tv a gettare nuova benzina sul fuoco

M:Tranquillo, che tra pochi giorni ci vediamo. Ciao

P: Ciao

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook