In Taxi
19 Settembre Set 2012 1333 19 settembre 2012

cap III - Perchè fratello?

Un cervello, un cuore.

Il tuo culo come il mio e,

siamo figli dello stesso Dio.

Ma anche oggi sangue, prepotenze, stragi.

Perchè fratello? Perchè?

Perchè siamo impauriti. Bombardare è più rapido che leggere un libro.

Sergio, musicante

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook