Voglio cambiare aria
19 Settembre Set 2012 1338 19 settembre 2012

Il Ministro Clini nega (in malo modo) l'eccesso di mortalità a Taranto. Ma...

Il Ministro Clini venerdì scorso ha apostrofato in malo modo una giornalista che cercava di porgli domande sull'eccesso di mortalità per tumori a Taranto. Sebbene la giornalista non dicesse nulla di nuovo, rispetto a quanto accertato recentemente dalla magistratura tarantina, il Ministro pretendeva di sostenere che "l'eccesso di mortalità di cui si parla a Taranto non ha riscontro".


Secondo il Ministro la sua interlocutrice vedeva i fatti con le lenti del "pregiudizio". "Ma di cosa sta parlando", le ha detto. E non contento ha aggiunto "l'eccesso di mortalità a Lecce è superiore a quello di Taranto". Beh, allora!

Il Ministro è poi passato a spiegarle cos'è un'indagine epidemiologica.




Sul sito di E&P si trova molto e in breve, sia a proposito dell'indagine epidemioogica, sia a proposito di Taranto. E un'ottima disamina dell'intervista è disponibile anche sul sito di Peacelink. A loro volta guidati dal pregiudizio? Forse. Ma...

Stendiamo un velo pietoso sull'atteggiamento "renziano" (vedi Renzi vs Gentilini) del Ministro (ma come sono questi politici, e sempre con le donne...) e veniamo all'evento organizzato ieri presso il Ministero della salute.

"L’impatto sulla salute dei siti contaminati: il Progetto Sentieri". L'evento affrontava il problema dei siti contaminati, censiti all'interno del Progetto Sentieri. "Il progetto, condotto nell'ambito del Programma strategico Ambiente e Salute, finanziato nel 2006 dal Ministero della salute, si è concluso nel 2011 con la pubblicazione di due Supplementi della rivista Epidemiologia & Prevenzione. In Italia, come nel resto d'Europa, la contaminazione dell'ambiente e il suo potenziale impatto sulla salute umana è un tema rilevante e prioritario. L'agenzia ambientale europea (EEA) ha censito circa 250.000 siti contaminati che necessitano di interventi di risanamento ambientale. Nel convegno vengono illustrati i risultati dello studio Sentieri e gli sviluppi dello stesso, con attenzione alle diverse realtà regionali".

Dal convegno sono usciti i tweet di @lucacarra50, che propongo di seguito. Direi che non serve aggiungere altro. All'evento era presente anche il Ministro Clini.

Convegno #sentieri. Martuzzi: L'OMS vuole istituire una rete europea dei siti contaminati in 53 paesi. Sono circa 250mila!
Convegno #sentieri. Nella utah valley alla chiusura della acciaieria ha fatto seguito un -30% di ospedalizzazione. Lo stesso a taranto?
Convegno #sentieri. Forastiere: in arrivo i dati di mortalita' a taranto. Nei quartieri tamburi e paolo VI sopra il 10%! In stampa su E&P.

Convegno #sentieri. Nei neonati che vivono nei siti contaminati c'e' un aumento della mortalita' del 5%

Convegno #sentieri. Iavarone: i bambini che vivono vicino a siti contaminati stanno aumentando.

Convegno #sentieri. A parita' di contaminazione i bambini assorbono più' sostanze tossiche e sono più' suscettibili agli impatti tossici.

Convegno #sentieri. I bambini che vivono nei 300 comuni che coprono i siti contaminati subiscono il doppio svantaggio di ambiente e poverta'

Convegno #sentieri. Iavarone: Verranno in particolare studiati i bambini nelle aree di bonifica. Le incidenze dei tumori infantili crescono.

Convegno #sentieri. Bianchi: finora studi sulle malformazioni sono stati condotti con esiti positivi solo a Priolo, Gela e in Campania.

Convegno #sentieri. Bianchi: verranno studiate anchele malformazioni congenite e altri esiti avversi della riproduzione nei siti contaminati

Convegno #sentieri. Conti: lo studio sentieri entra a far parte del programma statistico nazionale. Diventa quindi osservatorio permanente.

Convegno #sentieri. Conti: l'aggiornamento della mortalita' nei siti contaminati fino al 2009. Verra' aggiunta analisi della morbosita'.

Comvegno #sentieri. In quasi tutti i tipi di tumori c'e' un eccesso di casi nei siti contaminati. Nel Sud il doppio del nord. Da +5 a +60%.

Convegno #sentieri. Ricci: studiare nei siti contaminati l'incidenza tumori consente di fare un qaudro più' veritiero della contaminazione.

Convegno #sentieri. Ricci: ora si fara' lo studio non sulla mortalita' ma sull'incidenza dei tumori nelle aree contaminate, tipo taranto.

Convegno #sentieri. Pirastu: risultati 44 aree, 5 milioni di abitanti, quasi 10mila decessi in più' in 8 anni, di cui 3.500 per cause amb.

Convegno #sentieri. Musmeci: "comincia la seconda fase di sentieri: studio matrici acqua e sedimenti, aria, biomonitoraggio, salute bimbi".

Convegno #sentieri. Balduzzi: "infine per taranto aspettiamo fine indagine sui mitili. Per ora molluschi solo un caso valori fuori norma".

Convegno #sentieri. Balduzzi: "siamo in attesa per Taranto di confronti per capire se bonifica e' servita. Aspettiamo anche biomonitoraggio"

Convegno #sentieri. Balduzzi: "Taranto: salute contro lavoro? Non puo' valere questa opposizione. Salute diritto irrinunciabile".

Convegno su #sentieri. Balduzzi: "incremento della mortalita' nei siti a cui si associa lo svantaggio economico della popolazione".

Convegno sui siti contaminati. Clini: "taranto, priolo, ecc. Lo studio sulla salute della popolazione utile per impostare il risanamento".

Inizia convegno sull'impatto sulla salute dei siti contaminati, al ministero della salute. Grande attesa per nuovi dati su Taranto.

P.S. Qui le dichiarazioni di Balduzzi e Clini a margine dell'evento (i nuovi dati su Taranto saranno disponibili il 12 Ottobre ma Peacelink li ha presentati stamani).
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook