C'era una volta
1 Ottobre Ott 2012 1901 01 ottobre 2012

Se il luminare cita il mal dell'agnello

Non ci sono più le mezze stagioni, ma neanche i professori universitari di una volta. Appena accaduto alla Zanzara di Radio 24, il prof. Carlo Foresta, docente di Patologia clinica all'Universita di Padova (segue curriculum) ha giustificato in questo modo la diminuzione media di 0,9 centimetri del pene degli italiani: «È il mal dell'agnello, cresce la pancia cala l'uccello».

Ma voi comprereste un'auto usata da quest'uomo?

Presidente della Società Italiana di Fisiopatologia della Riproduzione

Carlo Foresta, medico chirurgo specialista in Andrologia ed Endocrinologia, è Professore Straordinario di Patologia Clinica presso l’Università di Padova in campo Endocrinologico-Andrologico e, presso il medesimo Ateneo, Direttore del Master di II livello in Andrologia e Direttore del Master Internazionale di II livello “Male Reproduction”.
Dopo aver operato quale medico interno presso l’Istituto di Semeiotica Medica dell’Università di Padova dal 1976 al 1988, nello stesso anno è stato Ricercatore in Medicina Interna presso l’Università di Padova e nel 2001 Professore Associato di Medicina Interna presso l’Università di Padova e Professore, incaricato di Medicina della Riproduzione all’Università Complutense di Madrid.
Direttore del Centro di Crioconservazione dei Gameti Maschili Azienda Ospedale-Università di Padova, è Presidente della Società Italiana di Fisiopatologia della Riproduzione, Vicepresidente della Società Italiana della Riproduzione e Presidente della commissione scientifica della Società Italiana di Andrologia Medica e membro del C.I.V.R. (Comitato Italiano Valutazione Ricerca).
Dal 2001 è Direttore del Centro di Crioconservazione dei Gameti Maschili dell’Azienda Ospedale-Università di Padova presso il quale dal 1980 coordina una autonoma equipe di ricerca in campo andrologico.
E’ autore di più di 300 pubblicazioni, molte delle quali su prestigiose riviste internazionali. Inoltre, è autore di 3 volumi e co-editore di 16 volumi e ha curato la segreteria scientifica di 20 convegni nazionali.
Carlo Foresta è socio delle seguenti società scientifiche nazionali: Società Italiana di Andrologia Medica, Società Italiana di Endocrinologia, Società Italiana di Medicina Interna, Società Italiana di Fisiopatologia della Riproduzione, Società Italiana di Fertilità e Sterilità, Società Italiana della Riproduzione; ed internazionali: Endocrine Society, American Fertility Society, European Academy of Andrology, American Society of Andrology, American Society of Human Genetics, European Society of Human Genetics.
E’ referee delle seguenti riviste internazionali: Nature Genetics, Endocrine Reviews, Lancet, Circulation, J Clin Endocrinol Metab, Int J Androl, Hum Reprod, Mol Hum Reprod, Eur J Endocrinol, Horm Metab Res, Kidney Int, RBM Online.
E’ stato Invited Speaker a oltre 50 Convegni Internazionali e 100 Convegni Nazionali.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook