youngitalianwoman
2 Ottobre Ott 2012 0948 02 ottobre 2012

Perché gli uomini si vestono come donne (e viceversa?)

Un ragazzo si avvicina alle collane. Ne prova una. L’amico lo incoraggia: «Sì sì, questa è figa».

Il ragazzo non si fida, chiede consiglio alla commessa: «Cosa ne dici? E’ per andare in discoteca, fa abbastanza scena?»

Non è gay e non ci sta nemmeno provando.

E’ seriamente intenzionato a comprare una collana per andare a ballare.

Esco dal negozio, percorro corso Venezia.

Un gruppo di ragazzi cammina sotto braccio. Portano canottiere scollate fino a metà petto. Pantaloni a sigaretta neri e una borsa a tracolla. Non sono gay, non sembrano.

I ragazzi a Milano si stanno vestendo da donna. «Perché?», mi chiedo per una mezz’oretta buona.

Mi guardo. Jeans, giacca da lavoro con le tasche, scarpe stringate.

«Forse perché le donne finora si sono travestite da uomini», mi dico.

Ma continuo a cercare.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook