Stampatello
2 Ottobre Ott 2012 1916 02 ottobre 2012

Votare o votarsi

Immaginiamo che la nostra economia sia un falò. Il fuoco s'è spento e dobbiamo scegliere cosa fare: provare a soffiarci sopra, imponendo a noi stessi un grosso sforzo che rischia di lasciarci senza fiato o accettare che si sia spento e tentare di riorganizzare i ciocchi, cambiare posizione ad alcuni, pensare se quell'ammontare di legna non fosse eccessivo per le nostre esigenze e magari iniziare a restituire un po' dei rami che ci sono rimasti e di cui non sappiamo cosa fare. La risposta a questa domanda è anche la risposta sul chi votare alle prossime elezioni. Proviamo a porci la domanda

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook