Egomnia
Egonews
3 Ottobre Ott 2012 1711 03 ottobre 2012

La Provincia di Milano lancia il Social Network per il lavoro

Milano, 3 ottobre 2012 – La Provincia di Milano e AFOL Milano da oggi mettono a disposizione di utenti e aziende l’ultimo nato in casa social network, capace di adeguarsi ai tempi e fare da ponte di interazione tra aziende e aspiranti assunti, incoraggiando l'incontro tra domanda e offerta di lavoro attraverso un sistema che indicizza i cv degli utenti per aiutare le aziende nella fase di selezione.

Si chiama AFOL Milano Egomnia ed è una declinazione del professional network Egomnia, nato a marzo 2012 da un’idea di Matteo Achilli, il giovane studente dell’Università Bocconi, capace di offrire un nuovo metodo di ricerca di talenti per società e imprese iscritte attraverso il principio del merito.

AFOL Milano Egomnia – spiega il Presidente di AFOL Milano Silvia Sardone – è uno strumento innovativo, accessibile a tutti ma pensato in particolare per i giovani, capace di contribuire efficacemente alla nostra mission di favorire l’occupazione e l’incontro tra domanda e offerta di lavoro in Italia e all’estero attraverso attività di ricollocamento e di monitorare dati e dinamiche di incontro domanda-offerta.

"La Provincia di Milano ha creduto nel mio giovane Team, nel merito e, per prima, ha fatto un passo avanti verso l'avanguardia riguardo il tema del lavoro. Avere AFOL Milano all'interno di Egomnia agevola l'ingresso nel mondo del lavoro alle persone del territorio di competenza e non solo. Le aziende possono rivolgersi ad AFOL come unico ente autorizzato al ricollocamento al lavoro che utilizza il mio sito con servizi potenziati. Egomnia, così facendo, aumenta la sua affidabilità, la sua efficacia e rafforza l'intera piattaforma." Queste le parole di Matteo Achilli, che oggi ha tenuto la conferenza stampa per presentare il nuovo prodotto Egomnia insieme al Presidente della Provincia di Milano, l'On. Guido Podestà e il Presidente di AFOL Milano Silvia Sardone.

L'Ufficio Stampa di Egomnia | Egonews

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook