Luca Gatti
SkypeEuropa
7 Ottobre Ott 2012 1459 07 ottobre 2012

Nicola Zingaretti si candida alla presidenza del Lazio. Bella o brutta notizia?

No, perchè secondo molti osservatori Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, cinquantenne ben preparato e di gradevole eloquio, sarebbe stato il candidato in pectore di una nuova classe di dirigente di centro-sinistra.
Avrebbe in sostanza sbancato le primarie dello schieramento, tanto che Renzi stesso ha più volte dichiarato in passato che non si sarebbe candidato se il fratello del Commissario Montalbano fosse sceso in campo. Dunque? Dunque non può sfuggire la poca lungimiranza di questa classe dirigente, incapace di lanciare un "giovane" politico brillante (uno dei pochi in Italia!) e che per di più rischia di farsi veramente male alle prossime primarie. E forse questo dimostra anche il poco coraggio di una certa generazione ad impegnarsi per un paese dalle grandi potenzialità inespresse.





 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook