In mezzo a un ponte
In mezzo a un ponte
24 Ottobre Ott 2012 2133 24 ottobre 2012

“Ma pensavate davvero di esservi liberati di me?”

"Ok, ho deciso di non candidarmi premier. Fisso le primarie del partito a metà dicembre per far vedere che faccio sul serio. In questo mese e mezzo emergono definitivamente tutte le contraddizioni del contenitore politico che stava insieme solo grazie a me. Dimostrerò che l'esperienza politica del partito senza di me è chiusa e finalmente lo rottamo, che di questi tempi fa figo e non impegna. D'altronde aspettavo da anni questo momento. A quel punto ritorno come grande salvatore e con un bel marchio nuovo di zecca, altro che quelle tre letterine cacofoniche. Ma pensavate davvero di esservi liberati di me?

Zio S."

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook