Mompracem – Il mondo è tutto ciò che accade
31 Ottobre Ott 2012 1248 31 ottobre 2012

Farina: “Sallusti in carcere? Io retto, non mi sentirei in colpa”

“In coscienza, lo dico francamente, io mi sono comportato in modo retto”. Leggete il resoconto dell'intervista a Renato Farina su Radio 24. Anzi, non leggetela se siete a stomaco vuoto perché la rabbia lo chiude.

Premesso che uno che ha fatto il doppio gioco lavorando per i servizi segreti mentre si spacciava per giornalista è già qualcuno di socialmente molto pericoloso che non dovrebbe scrivere nulla se non sms.

Premesso che per colpa loro stiamo rischiando di avere una legge sulla diffamazione peggiore della precedente. 

E premesso che personalmente non trovo nulla di grave nel fare un po' di carcere se uno prima ruba l'onore a un altro senza alcun fondamento e poi se ne frega allegramente di correggere l'errore (il furto è un reato).

Premesso tutto ciò, mi rendo conto del rischio che corro ogni volta che leggo del loro modo, il suo e di Sallusti, di fare giornalismo: tira fuori l'Alabama che c'è in me. 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook