Riccardo Puglisi
Una firma di tutto riposo
4 Novembre Nov 2012 1510 04 novembre 2012

Quando De Benedetti parlava male di Bersani con Bersani

Luogo: Pavia, Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri

Data: 25 Febbraio 2012

Fonte: le mie orecchie

Fatto: Alla Scuola di Politica di Libertà e Giustizia, Carlo De Benedetti, proprietario di CIR e del Gruppo Espresso-Repubblica, tiene un’ottima lezione sulla crisi economica. Tra l’altro, azzecca una previsione molto pessimistica sul calo del PIL nel 2012.

Non solo, De Benedetti dice la sua a proposito delle prospettive di Pierluigi Bersani come premier. Ahimè non ho il virgolettato, ma vi erano almeno una quarantina di testimoni, oltre al sottoscritto. De Benedetti racconta di essere amico personale di Bersani, e di avergli più volte detto che lo stima molto ma non lo ritiene adatto come candidato premier.

@ricpuglisi

PS1: ho un conflitto di interessi in quanto sono ghisleriano. L’ultima volta sono andato lì per il premio Ghislieri 2012, assegnato a Guido Rossi per i senior e Giovanni Grevi per i junior.

PS2: Definirei interessante questa divergenza tra Editore (De Benedetti) e Fondatore (Scalfari) nelle valutazioni dei candidati alle primarie del centro-sinistra. A meno che nel frattempo l’Editore non abbia cambiato idea.

PS3 [aggiornamento]: qui il link alle parole esatte usate da De Benedetti in quell'occasione

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook