Jacopo Tondelli
Post Silvio
6 Novembre Nov 2012 2357 06 novembre 2012

Ma ci si può fidare dei sondaggi di Drudge Report (che lavora al fianco di Romney)?

Vedo in giro sui giornali italiani che Drudge Report dà Romney in netto vantaggio in Florida. Vorrebbe dire che una partita comunque aperta diventa apertissima. Vorrebbe dire che tutto quello che molti osservatori e analisti ci hanno spiegato in questi giorni era totalmente sbagliato, il che è sempre possibile (e viva la democrazia).

Tuttavia, su corretta segnalazione del collega Jacopo Barigazzi, ho fatto una piccola ricerca. Tra le varie storie che si trovano in giro c’è questa, ben spiegata dall'eccellente giornale online Politico.com. Con l’aiuto di Google ne troverete molte altre. 

La sostanza è semplice: Drudge avrebbe spacciato molte volte cose false o improbabile per sicuramente vere, mentre dal suo sito i banner del primo video dibattito (per un errore assai istruttivo) portavano direttamente al sito della campagna di Mitt Romney. Al quale Drudge è legata apertamente, a doppio filo.

Insomma, magari Drudge Reports ha ragione, ma non fidarsi di chi gioca per una squadra tra le due in campo resta una regola minima di buonsenso e buona informazione. 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook