Daniele Buzzurro
Mad Web
27 Novembre Nov 2012 1716 27 novembre 2012

Startup innovative e voglia di rischiare

StartUp sono tutte le neonate aziende innovative, non solo quelle digitali.

Sono queste le parole di Alessio Rossi, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di UNINDUSTRIA - Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo che vi trasferisco quasi in diretta.

Del resto, anche il Presidente di UNINDUSTRIA Maurizio Stirpe fu a suo modo uno startupper, e direttamente dalle sue parole:

L'impresa è soggetta a interventi di startup continui durante la sua vita

Personalmente tendo a sposare in pieno le idee di entrambi, che in parte si compenetrano a vicenda.

Durante l'Assemblea Pubblica dei Giovani Imprenditori intitolata Startup in campo - come creare l'habitat ideale per la nuova imprenditorialità che si svolge nella sede della Facoltà di Ingegneria di Roma Tre è comunque presente l'intervento di diversi relatori qualificati e qualificanti.

Tra i tanti, vorrei citare tre interventi del mio amico Alessandro Fusacchia rivolti agli studenti e al loro rapporto con le startup, in grado di rappresentare una vision giusta sull'evento e uno stimolo per tutti i ragazzi a continuare a investire su se stessi:

- Se un domani vorrete avere successo, dovete rischiare;

- Non pensiate che la formazione non conti: il mito dei tre ragazzi che scendono in un garage e creano una multinazionale dal niente va in qualche modo sfatato;

- Non abbiate paura di fallire: il fallimento fa parte delle regole del gioco.

Alla fine, forse aveva davvero ragione Henry Ford quando disse:

Se avessi dovuto dare retta ai miei clienti, avrei inventato un cavallo più veloce

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook