Vincenzo Barbagallo
Penso dunque clicco
27 Novembre Nov 2012 1359 27 novembre 2012

Votare al ballottaggio delle primarie. Ecco il trucco

«Le regole per lo svolgimento delle Primarie del Centrosinistra sono state definite nel regolamento approvato all'unanimità dal Collegio dei Garanti. Una volta iniziata la partita le regole non si possono cambiare tra il primo e il secondo tempo», ha spiegato il Presidente del Collegio Luigi Berlinguer.

La precisazione di Nico Stumpo, responsabile delle primarie del centrosinistra: «Saranno ammessi al voto del ballottaggio gli elettori che hanno votato al primo turno e anche tutti coloro che avevano già effettuato la registrazione entro le ore 20 di domenica scorsa e che non hanno però esercitato il diritto di voto».

Ad ogni modo esiste anche la delibera 21 che «dice che possono partecipare al voto pure coloro che dichiarino di essersi trovati, per cause indipendenti dalla loro volontà, nell'impossibilità di registrarsi entro domenica scorsa», eventualità che va però «documentata». «Se arriva uno - spiega ad esempio Stumpo - e sostiene di essere stato a New York, questo signore deve fornirci almeno i biglietti dell'aereo».

LA SOLUZIONE TRUCCO

Un generatore di biglietti aerei in fac simile per dichiarare che eravate ovunque nei venti giorni precedenti le primarie e quindi non avete fatto in tempo a registrarvi per votare alle primarie del Partito democratico. L’idea è venuta ad Andrea Sarubbi e Roberto Giachetti che così rispondono alle ostinate regole imposte dall’organizzazione e dal coordinatore della macchina democratica, Nico Stumpo.

Ci sarà il boom di gente con biglietti alla mano che dichiareranno di essere stati in giro per il mondo per i più svariati motivi e di essere rientrati – guarda caso – proprio per votare al ballottaggio?

Chi lo userà per inventarsi il viaggio della vita e chi per andare a votare alle primarie.

Io ho in mio biglietto. Non si sa mai.

Ma è tutto uno scherzo, una provocazione. Lo specifico per bene, prima che qualcuno domenica 2 dicembre si presenti al seggio con un biglietto di questi!

Per il resto, buon viaggio!

Vincenzo Barbagallo

Twitter @cenzaccio

vincenzobarbagallo@gmail.com

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook