Voglio cambiare aria
28 Novembre Nov 2012 1912 28 novembre 2012

Tra Bersani e Renzi? #iononvivoto ma gli ambientalisti sì

Perchè non li voto, non li ho votati e non li voterei?

Perchè durante la campagna elettorale delle primarie non mi hanno fornito nessun elemento nuovo che mi faccia immaginare un cambio di marcia rispetto al passato. E siccome non ho mai votato per il Partito Democratico, non posso certo iniziare ora, posto che non trovo novità sulle questioni che mi stanno a cuore. Che sono quelle ambientali. Non perchè io sia ambientalista ma perchè in questo periodo della mia vita mi sento minacciata dalla mala-gestione delle risorse naturali. E perchè ho capito che una gestione non sostenibile delle risorse mi danneggia direttamente, qui ed ora, senza neppure che debba preoccuparmi delle future generazioni, cui comunque tengo.

Non voterei Bersani perchè vivo in Liguria, dove la maggior parte delle amministrazioni sono governate (male) dal PD e i politici sono in larga parte bersaniani. Perchè in Liguria, dove vivono 1.600.000 persone (di cui la metà a Genova), ci sono ben tre centrali elettriche a carbone con gli impatti sulla salute e la qualità dell'aria che ormai conosciamo. Perchè la Liguria è stata devastata dalla cementificazione (anche del mare) e dalla assoluta mancanza di tutela del territorio.

Non voterei Renzi perchè in tempi non sospetti l'avevo trovato sospetto, per la sua allergia alle forme di aggregazione dei cittadini (comitatismo) e per la sua arroganza quando ha apostrofato Patrizia Gentilini, nota e rispettata oncologa emiliana, definendola un'alchimista... parlavano di inceneritori, che lui difendeva a chiacchiere e lei invece contrastava portando dati a sostegno.

Durante la campagna elettorale ho ripetutamente chiesto a Matteo Renzi di aggiornare eventualmente la sua posizione sugli inceneritori (senza esito). Poichè non ha risposto immagino sia invariata.

Sostenendo la campagna #iononvivoto, ho poi chiesto a Bersani e Renzi di rispondere a Greenpeace sulla politica di utilizzo e sfruttamento delle fonti fossili che intenderanno attuare. Poichè non hanno risposto, immagino che sia diversa da quella che io voterei.

Ho scoperto, però, che deputati e senatori ambientalisti del PD (ecodem) al primo turno hanno votato quasi in massa per Bersani e Renzi (snobbando Puppato e Vendola che almeno a parole avevano fatto dichiarazioni a favore dell'ambiente)

Ora cosa faranno? Voteranno ancora per Renzi o gireranno su Bersani?

Io non li voto ma intanto vediamo cosa si dicono i due questa sera su Raiuno e poi sentirò cosa dicono gli ambientalisti ecodem del PD.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook