A piedi nudi
30 Novembre Nov 2012 1018 30 novembre 2012

Blogger creative per la solidarietà

Il mondo del blog è davvero una fucina di iniziative ed è sempre in movimento per crearne di nuove e unire il Paese da nord a sud.

Poteva mancare un iniziativa dopo il terremoto dell'Emilia? No, deve aver pensato Nives Marchi, una grande creativa modenese e blogger di http://www.teddybearshouse.com/ e subito affiancata da altre amiche, Elena Limonta, Morena Gozzi, Gloria Scaramella e anche Sandra Maccaferri, hanno dato vita al progetto "Sweet Noel". Una piccola idea subito diventata un successo., perchè tante sono state le risposte arrivate da tutta Italia e anche fuori che hanno creato e inviato i "loro" teddy, il simbolo dell'infanzia e realizzati in tutti i modi, per la gara benefica il cui ricavato serve per la ricostruzione della scuola elementare di Nonantola in provincia di Modena.

Ci si mobilita in tante. Le blogger parlano nei loro post di questo straordinario evento. Scrive Daniela di http://verde-salvia.blogspot.it/....

" Mi dicono fosse stato pensato in maniera completamente diversa.
Nato dalla fervida mente della Nì, altro non doveva essere che un momento di incontro tra creative.
Poi, in una notte di maggio, la terra trema in Emilia e sotto alle macerie di case, di aziende, di interi paesi crollati rimangono vite, speranze e progetti.

Ma non il progetto di questo incontro, che dopo un momento di stasi si adegua, prende forma più forte e determinato di prima, coinvolge il cuore con una nuova connotazione ed una fortissima finalità: aiutare chi in pochi minuti ha perso tutto. Viene creata una pagina Sweet Noel su Facebook. In diverse si affiancano a Nives per farsi carico dell'organizzazione di questo evento che, grazie al tam tam in rete, coinvolge un numero assolutamente imprevisto di creative.
Ed anche chi creativo non è o non sa di esserlo, davanti ad uno scopo così importante si rimbocca le maniche e sforna cose di cui mai si sarebbe ritenuto capace....."

La solidarietà cresce....così come le idee. Recentemente sono stati messi all'asta gli oggetti creati e donati dalle creative, ma altre inziative sono già pronte....con i podisti di Lucca...con l'Associazione di Karate di Torino e poi questa estate ci sarà un evento annuale ispirato a Harry Potter. Si sono mobilitate anche le designer che hanno messo all'asta gli oltre cento disegni giunti da tutta Italia.

La gara è aperta e la passione e la solidarietà non si fermano di certo....grazie a queste meravigliose donne!

Questo è il disegno di Alessandra Mennuni che ha vinto il primo premio nella gara"Baby Teddy", legato a "Sweet Noel".

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook