Alessandra di Canossa
Doppio (s)malto
12 Dicembre Dic 2012 1051 12 dicembre 2012

Santo Padre, va bene il primo tweet ma non ci chiami "amici"

“Cari amici, è con gioia che mi unisco a voi via twitter. Grazie per la vostra generosa risposta. Vi benedico tutti di cuore. “

Ed eccolo, qui, dopo giorni di attesa, anche il Papa, anzi Pontifex_it, è entrato nel magico mondo di Twitter.

A parte la scelta bizzarra del 12.12.12, benvenuto al Papa. Almeno non ha scelto le 12.12 come orario… alla faccia della scaramanzia che fa poco religioso!

Però, una cosa non mi convince: va bene la vicinanza che la rete crea tra gli utenti, vada per l'uguaglianza sociale che Twitter propone e diffonde, ma, come dice Venditti, “Amici Mai”. Il Santo Padre non è mio amico e io non sono una sua amica.

Lui è una guida spirituale, non un amico dei fedeli.

Ed ora, via…

Al posto della lettera a Babbo Natale, per quest'anno chiedete direttamente al Papa… rigorosamente via Twitter!

Lui è un nostro amico, o no?

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook