Vito Kappa
Kahlunnia
14 Dicembre Dic 2012 1303 14 dicembre 2012

Giannino al 5.6% (ma la stampa lo ignora come se fosse Grillo)

Sabato scorso, Oscar Giannino, con un post sul sito Internet di Fermare il Declino ha sciolto la riserva annunciando la sua candidatura e quella di Fermare il Declino alle prossime elezioni politiche. Alleanze con nessuno. O si cambia l'Italia, o niente.

La notizia è stata commentata da molti - incluso il sottoscritto (militante di Fermare il Declino) - in maniera molto positiva. La stampa televisiva, cartacea e radiofonica, però, non sembrerebbe essersene accorta.

E' interessante notare che un sondaggio politico elettorale Spincon, sulle intenzioni di voto degli italiani, realizzato tra il 6 ed il 10 dicembre 2012 su un campione di 1.420 persone, dà Fermare il Declino al 5.6%.

Cosa vuol dire? Vuol dire che se il sondaggio fosse corretto, il movimento liberale di Giannino entrerebbe in Parlamento. La domanda che da militante mi faccio, però, è un'altra: perché tg1, tg2, tg3, tg4, tg5, tgCompagniaBella, non parlano di tutto ciò? L'unica rete a invitare ogni tanto Giannino è La7.

E allora viene da chiedersi una cosa: ma la televisione è davvero così lottizzata?

Vito Kahlun

Twitter: @vitokappa

Facebook: pure

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook