Asteco e cielo
22 Gennaio Gen 2013 2212 22 gennaio 2013

Figurine Panini, una passione che diventa costosa

Da qualche giorno è tornata in edicola la nuova collezione di figurine Calciatori 2012-2013, la popolare serie di album di figurine creata dai fratelli Panini che dal 1960 affascina amatori di tutte le età. La nuova raccolta è composta da 741 figurine da collezionare tutte in un album di 128 pagine, il costo dell’album è di € 2,50 e le bustine, contenenti 6 figurine, costano € 0,70 centesimi.

Quello che salta all’occhio (ma soprattutto alle tasche) è proprio il prezzo della singola figurina, lievitato a € 0,11 centesimi circa, un inflazione vertiginosa indirettamente proporzionale alla paghetta del piccolo collezionista. Andando a ritroso negli ultimi dieci anni, sul sito ufficiale calciatoripanini.it, si nota la crescita progressiva avvenuta:

2011-2012 (Album € 2,50 Bustina contenente 5 figurine, € 0,60)
2010-2011 (Album € 2,50 Bustina contenente 5 figurine, € 0,60)
2009-2010 (Album € 2,50 Bustina contenente 6 figurine, € 0,60)
2008-2009 (Album € 2,50 Bustina contenente 5 figurine, € 0,50)
2007-2008 (Album € 2,50 Bustina contenente 6 figurine, € 0,60)
2006-2007 (Album € 2,50 Bustina contenente 7 figurine, € 0,50)
2005-2006 (Album € 2,50 Bustina contenente 6 figurine, € 0,40)
2004-2005 (Album € 2,50 Bustina contenente 8 figurine, € 0,40)
2003-2004 (Album € 2,50 Bustina contenente 7 figurine, € 0,35)
2002-2003 (Album € 2,50 Bustina contenente 7 figurine, € 0,35)

Le annate migliori (per il collezionista) sono quelle che vanno dal 2002-2003 al 2004-2005, quando una bustina costava tra i € 0,35 e € 0,40 centesimi e conteneva ben 7, o addirittura 8 figurine al costo di € 0,05 centesimi. Stabile invece il prezzo dell’album, fisso ormai dal 2002-2003 a quota € 2,50.

Certo, prezzo a parte, sarebbe curioso conoscere la probabilità dell’uscita dei doppioni: figurine già presenti da smaltire, da rivendere poi al “mercato parallelo” quello generato dalle reti d’amicizia, scuola, parenti, ecc… considerando i prezzi attuali, quella dei doppioni rappresenta una giacenza dal valore considerevole.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook