David Bidussa
Storia Minima
27 Gennaio Gen 2013 2304 27 gennaio 2013

Berlusconi: uno che dorme; ogni tanto si sveglia

Nel giorno dell’inaugurazione del Memoriale della Shoah al Binario 21 alla Stazione Centrale di Milano , Silvio Berlusconi ha fatto la dichiarazione sulla bontà di Mussolini.
La vecchiaia fa sempre brutti scherzi.
Si dorme quando si dovrebbe stare svegli (come appunto è capitato a Berlusconi alla cerimonia dell’inaugurazione del Memoriale mentre parlava il rabbino capo di Milano Alfonso Arbib, Ma anche quando parlava Mario Monti ronfava della grossa) e si parla appena qualcuno si presenta con un microfono (si può essere meno generosi?).
Poi in serata Berlusconi si è corretto e ha detto che gli risulta che il fascismo era una dittatura
Come l’avrà scoperto?
Forse un pizzino di un piccione viaggiatore?
O qualcuno ha avuto il tempo di leggergli il lemma “Fascismo” della “garzantina” di storia?
Oppure qualcuno dei suoi deve aver consultato Wikipedia. E’ incredibile la quantità di cose che si possono sapere facendo clic.
Qualcuno su Fb ha scritto: “Io credo che sia talmente impasticcato che ogni tanto si sveglia,dice una cazzata e poi si riaddormenta”.
Difficile dirlo meglio.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook