Cristina Coglitore
La creatività in carcere
30 Gennaio Gen 2013 1057 30 gennaio 2013

Per non perdere la memoria

Venerdì 1° febbraio alle 11 alla casa di reclusione di Padova, via Due Palazzi 35a, autorità e detenuti interverranno alla presentazione del progetto di digitalizzazione degli atti dei procedimenti giudiziari per terrorismo in Veneto.
Il laboratorio finanziato dalla Casse delle Ammende si inquadra nel progetto Rete degli archivi per non dimenticare creata dagli Archivi di Stato, Soprintendenze Archivistiche e altre realtà private che lavorano per conservare la memoria storica delle tematiche riguardanti terrorismo e violenza politica.
Questo lavoro qualificato verrà svolto dai detenuti di Padova opportunamente formati grazie alla cooperativa sociale AltraCittà.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook