Daniele Buzzurro
Mad Web
11 Febbraio Feb 2013 1209 11 febbraio 2013

Papa Ratzinger si dimette, a voi le opinioni della gente comune

E' successo solo pochi minuti fa, ma ormai non si parla più d'altro: papa Benedetto XVI - vero nome Joseph Ratzinger - ha deciso di dimettersi il 28 Febbraio 2013.

Al di la di quelle che possono essere le motivazioni di facciata di questo gesto, quali la così chiamata ingravescentem aetatem cioé l'età avanzata - vera o presunta che sia - fa pensare molto il fatto che prima di lui questo gesto non accadeva da circa il 1415 d.c., quasi 1000 anni fa.

Ma quel che mi interessa di più capire è: cosa pensano gli utenti della rete internet, nella loro naturalezza espressiva, di quello che è appena successo?

Ecco qui un estratto, come sempre, del loro pensiero preso direttamente da Facebook: avremo tutti molto da riflettere sul tema.

Antonio: La notizia del Papa che si è dimesso, oggi ci costerà un punto di PIL. Non si parla d'altro.

Daniela: Nella storia della Chiesa, sono cinque i pontefici che hanno abdicato, per scelta o per costrizione: Clemente I, papa Ponziano, Benedetto IX, Celestino V e Gregorio XII. L’ultimo fu appunto Gregorio XII nel 1415.

Alessandro: Comunque, e lo dico non essendo cattolico, che il Papa si dimetta mi colpisce.

Massimiliano: Le dichiarazioni di Benedetto XVI dopo le dimissioni : " non posso sopportare un altro anno senza coppe"

Simone: Ecco perchè Grillo non si candida in Parlamento! punta alla poltronissima del VAT!

Hito: Il Papa si dimette, Baldini e Sabatini no...mah!

Luca: Pontifexit

Antonio tre: stavolta ci vuole il papa nero

Rosario: se è uno scherzo di Carnevale, è il migliore di tutti i tempi.

Fabio: secondo me il coraggio, per un credente con un incarico tale, dovrebbe esser quello di portare "la croce", così come appunto ha fatto Giovanni Paolo. Non so, magari sbaglio... sicuramente è una decisione che lascia a bocca aperta.

Barbara: Brutto periodo per l'Italia.
Alla notizia del ritiro del Papa, subito si pensa a quale sia lo scandalo in arrivo.
formae mentis che dice tante cose

Serena: la verità è che faceva tardi la notte su Twitter.

Riccardo: Bacchettoni ci dicono che non si deve fare ironia sul Papa. Che palle, manco fosse morto! Poi, fino a prova contraria, è un capo di stato estero come Putin.

Mario: Se il nuovo presidente del consiglio, approfittando della sede vacante, annettesse il Vaticano? Con i loro tesori pagheremmo subito il debito pubblico dell'Italia!

Katia: Quote rosa pure in vaticano? that would be cool ;-)

Mauro: Il successore: Papa Laico I. ;-)

Guglielmo: Papa Ratzinger si é reso conto di essere obsoleto!

Luciano: un grande Papa, responsabile e coraggioso.

Lorenzo: ma perchè il papa si è dimesso? Non si sarà intristito troppo per il rigore sbagliato da Osvaldo?

Cesira: Morto un papa,se ne fa un altro!

Monica: Il Papa si dimette. Fortissimo Grandissimo. Nuove Elezioni alle porte

Gianni: Berlusconi rilancia: "Paradiso per tutti."

Giulia: !‎!!

Lia: si è dimesso davvero!!!!! credevo fosse uno scherzo ....

Sara: E io che pensavo che questa storia fosse il solito scherzo di Carnevale... o.O

Luca: che ci sia un nesso? http://www.guardian.co.uk/world/2013/jan/21/vatican-secret-property-empire-mussolini #papa

Stefania: massimo rispetto per chi ha fede...per la mia esperienza,per le cose che ho visto,e per quella che sono io,credo,che ci sia qualcosa a livello universale di grande e potente.credo nella materia.nell'energia,non credo in una figura di un dio 'classico'.ma questa è una cosa assolutamente personale...per me..le religioni?le più grosse bugie sull'umanità.

Guido: Chiuso l account twitter del papa, aperto il profilo linkedin.

Diana: Ma...cosa sta succedendo?

Anto: ora tocca a Padre Ralph.

Francesca: ha iniziato a nevicare anche qui ,,, le dimissione del papa hanno fatto effetto ;)

Massimo: Mah, si può pensarne quel che si vuole, ma quanti uomini di potere hanno il coraggio di ammettere la loro inadeguatezza di fronte al compito che li aspetta? La lucidità di comprendere se che non ci sei col fisico non ci puoi essere con la testa? Non mi interessa la questione religiosa, io sono ateo, ma apprezzo l'onestà dell'uomo

Antonio due: Però poteva il Papa fare questo annuncio dopo le elezioni. COMPLOTTO? sbaglio a pensare male?

Andrea: se fanno il conclave di corsa potrebbe esserci un mega election dai il 24!

Claudia: voglio conoscere il giornalista che ha chiesto "sì, ma poi l'ex papa dove abita?"

Eva: E ora speriamo ci sia un profondo cambiamento e rinnovamento della figura del Papa.
L'ermellino e le scarpe di Prada non sono più di moda.
Voglio un papa in vera pelliccia ecologica di Beyoncè e Manolo Blahnik.

Giorgio: Toto-Papaaaaaa. Io scommetto su Bertone, a quanto lo danno i bookmaker inglesi?

Mario bis: E se il Papa avesse creduto ai sondaggi e pur di trovarsi un presidente del consiglio comunista abbia messo le mani avanti? ;)

Giorgio: "Cari Fratelli, vi chiedo perdono ma in questi giorni ho letto un libro di un mio connaionale da cui ho tratto alcune informazioni cruciali che non mi permettono di avere le certezze sufficienti per continuare nel mio impegno professionale."

Maurizio: Io mi preparo per il titolo del Manifesto di domani. Avete suggerimenti?

Simone: Come da previsioni, l'abdicazione del Papa si è trasformata in una grande fiera di battute mediocri da parte di persone altrettanto mediocri.

Giorgio bis: Giorgio: ‎[ANSA] Alfonso Papa smentisce la notizia delle sue dimissioni. Credo sia Carnevale, spiega.

Michela: Pontifex si dimette , dal 28 febbraio. Non succedeva dal 1200. Rimarremo nella storia . Anche per altro. Periodi di bunghi fasti e dimissioni papali.

Eva bis: Se esiste un Dio, ha appena licenziato con giusta causa Maledetto Sedicesimo.

Antonello: Berlusconi promette:"se sarò eletto Papa, al primo Concistoro aboliremo la castità".

Rudy: Il Papa si dimette: gatta ci cova. Sento puzza di Ior e di scandali in arrivo...

Sabrina: Ora finalmente si concederà quel tanto sospirato ritorno a Cuba

Giorgio due: Non habemus plus Papam

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook