Cristina Coglitore
La creatività in carcere
18 Febbraio Feb 2013 0959 18 febbraio 2013

Nuova sede per l'Acceleratore Imprese Ristrette a Milano

L’Acceleratore Imprese Ristrette inaugura martedì 19 febbraio 2013 a Milano in via dei Mille 1, h 11.30, la vetrina dei servizi e dei prodotti delle società aderenti, atelier di servizi e di produzione, centro di consulenza e progettazione per il consolidamento di start up aziendali, l’incremento e lo sviluppo delle attività imprenditoriali; la gestione è affidata alla Cooperativa A&I Accoglienza e Integrazione.
L’acceleratore d’impresa ristretta vuole sostenere le attività imprenditoriali profit e non profit all’interno dei penitenziari milanesi, una realtà fatta di 15 imprese: è la prima esperienza di un soggetto pubblico che si fa promotore gestionale e commerciale per le imprese nate negli istituti di reclusione, con il compito specifico di creare una connessione con la realtà produttiva della città. Partner del Comune nel bando è Banca prossima, specializzata nel favorire l’accesso al credito alle migliori iniziative del terzo settore: la Banca si fa garante dei rischi legati all’erogazione di finanziamenti per la quota non coperta dai fondi pubblici.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook