Colpo di tacco
20 Febbraio Feb 2013 1242 20 febbraio 2013

Vota con la testa non con il culo...


Volgarità e tristezza fanno a gara in questo video dai chiari caratteri omofobi, girato da due delle tante menti illuminate che compongono uno dei partitini in appoggio a mister eleganza Silvio Berlusconi.

Nella stessa descrizione del video su youtube, compaiono in bella mostra i nomi dei protagonisti: Alberto Romano Pedrina e Raffaele Zanon, candidati alla Camera e Senato per Fratelli d'Italia, i quali ci tengono a specificare di rispondere "a loro modo, con ironia, al video di Federico e Stefano, i due fidanzati gay del Festival di San Remo".

Posto che di ironico c'è solo il loro sguardo (che sprizza in maniera incontenibile un'intelligenza fuori dal comune...), la descrizione, ancora più del video, mostra in maniera palese quale sia il problema del nostro Paese: una classe politica, che in determinati schieramenti non è totalmente alfabetizzata. Se infatti, un intero partito, i cui componenti hanno guidato (e si candidano di nuovo a guidare) l'Italia, non sono a conoscenza del fatto che tra le centinaia di Santi che annoveriamo nel nostro calendario non esiste San Remo, e che tuttalpiù il festival si svolge nel comune di Sanremo... il problema è molto più grave di quanto non emerga.



Se infatti, il nostro Paese non riesce a fare passi in avanti sul tema dei diritti civili, non è certo per le posizioni falsamente clericali dei propri rappresentanti, quanto per l'ignoranza diffusa degli stessi...

@A_Munciguerra

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook