Ho qualcosa da dire…
27 Marzo Mar 2013 1625 27 marzo 2013

A.A.A.Cercasi Braghino disperatamente!

Il blog di oggi e’ un’ allegra storiella : un po’ personale ma pur sempre una cosa molto frivola: chi ha voglia di leggere vada avanti gli altri, prego astenersi!
Il tutto inizia in una fredda domenica sera di metà luglio ad un aperitivo, sono in un modaiolo locale milanese: una panetteria che però e’ anche bar e ristorante.
Sto chiacchierando e bevendo con le amiche delle future vacanze, del fatto che a luglio siamo tutti un po’ stanchi e che, almeno per me,sia stato un anno molto duro; all’improvviso vedo un ragazzo, bel sorriso, viso un po’ stanco,sguardo interessante, un spritz in una mano e un casco della moto nell’altra.
Ho l’impressione di averlo già visto ma non riesco a collegare: resta il fatto che ne rimango molto colpita e lo fisso tutta la sera. La serata finisce così, nessuno dei due fa un passo avanti; la sua espressione, dolce e un po’ pensierosa mi "fulmina" : forse uno dei due avrebbe dovuto fare almeno una mossa ma, si sa, e’ sempre difficile fare il primo passo e poi noi femminucce speriamo sempre sia l'uomo ad approcciare!
Visto che non ho un nome da ricordare o da cercare, decido di chiamarlo BRAGHINO perché la sera in questione indossava un bel paio di bermuda.
Da allora mi sono sempre guardata in giro, senza mai ritrovarlo, mi dicevo: Milano non e’ poi così grande,i locali sono sempre quelli.. il tarlo rimane per un bel po’! Chi mi conosce bene sa che sono di gusti molto difficili, sono single oramai da quasi 2 anni e non sono solita ad azzardati colpi di fulmine!
Mercoledì 13 Marzo entro nello stesso posto all’ora di pranzo con le mie eterne e storiche “ compagne di merende” e il mio sguardo subito cade su una persona a me nota : Braghino e’ lì, seduto . Iniziano a tremarmi le gambe,mi sudano le mani, divento praticamente senza voce. Il destino vuole che l’unico tavolo libero sia quello vicino al suo : emozionatissima mi avvicino, lui si gira, mi guarda , si alza in piedi e mi saluta!! E a quel punto, proprio quando avrei dovuto esibire la mia consueta parlantina, MI PARALIZZO, sbiascico, non sono in grado di mettere due sillabe insieme, balbetto.
Una figura orrenda! Non contenta mi siedo,giusto accanto a lui e, per la seconda volta mi rivolge la parola e.. che mi succede, mio dio, ancora non sono in grado di dire nulla, se non due parole bofonchiate.
Bene, benissimo bella figura : ma come Paola, lo cerchi per mesi ora e’ lì vicino seduto e te non dici una parola anzi, fai la figura della rigida, antipatica e timidissima? Non ci siamo! Le mie amiche mi guardano sconcertate : ma come, te che non stai mai zitta?
Volete sapere come e’ finita?
E’ finita così, lui che mi augura buona giornata ed io che dico “grazie anche a te”.
Fine delle trasmissioni, gioco, partita, incontro, 6-0 6-0 : mi sono data della cogliona, della sfigata e tutto il peggio e da allora torno quasi tutti i giorni nello stesso posto a pranzo ( e non sono proprio vicina) poi riprovo all’ora dell’aperitivo, ma non l'ho ancora rivisto!
Avevo anche pensato di tappezzare tutta la piazza dove c’e’ questo locale con dei volantini,cercandolo disperatamente , lasciando una mail creata ad hoc ( cercasibraghino@gmail.com esiste per davvero!) e dando qualche riferimento, ma il gesto che a me sembrava tanto romantico, ( lo facessero a me piangerei dalla felicità), dal lato maschile e’ stato analizzato come da “ psicopatica” “ disperata” “poco normale “ o anche “ un uomo non perderebbe mai tempo a leggere una cosa simile”!
Quindi mi ritrovo con 100 volantini A.A.A. cercasi braghino disperatamente in macchina: sai mai che quando, se , forse,mai, un giorno ci conosceremo, potrà farsi due risate e capire che sono una persona equilibrata e assolutamente serena!
Sono una romanticona, una sognatrice e a volte pure un’illusa, ,mi piacerebbe semplicemente conoscerlo visto che mi ha colpito così tanto, con i suoi modi, la sua voce, il suo sorriso. Il lato positivo e’ che questo “incontro” mi ha fatto sentire di nuovo viva, mi ha fatto capire che ho di nuovo voglia di avere qualcuno accanto e questo già e’ un buon segno!
Ps: Caro braghino, se sei in ascolto, fatti ritrovare!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook