Cristina Coglitore
La creatività in carcere
2 Aprile Apr 2013 1201 02 aprile 2013

La cella in piazza

A Borgomanero il 6 aprile, Banda Biscotti allestisce in piazza una vera e propria cella con le dimensioni reali di quelle di una struttura carceraria, con arredi, porta a inferriata e letti a castello. Il tutto per mostrare alle persone le condizioni di chi vive segregato. Chiunque potrà entrare in cella e provare di persona che cosa significhi vivere assiepati in tanti, troppi in pochissimi metri quadri.
La cooperativa attiva nelle carceri di Verbania e Saluzzo allestirà un dolce banchetto (biscotti buonissimi) vendendo anche i gadget (magliette, tazze, tovaglie) stampati dalla cooperativa sociale Extraliberi.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook