LOMBARDIA NEXT STATE IN EUROPE
15 Aprile Apr 2013 1219 15 aprile 2013

I Comuni lombardi virtuosi penalizzati dallo Stato

Pubblichiamo la lettera di un amministratore del Comune di Flero, in provincia di Brescia, a proposito del nuovo decreto sullo sblocco pagamenti della Pubblica Amministrazione verso le imprese. Un altro caso di schizofrenia puramente italiana, che soffoca le amministrazioni e le imprese lombarde. Per questo, ovviamente non possiamo condividere le speranze di un improvviso rinsavimento da parte del Parlamento italiano :

Approfitto dello spazio che mi è concesso per una breve riflessione sul recente decreto che ha sbloccato i pagamenti della Pubblica Amministrazione verso le imprese, consentendo agli Enti Pubblici che non avessero ancora saldato fatture antecedenti all'1 gennaio 2013, di pagarle in deroga al Patto di Stabilità.


Considerando sacrosanto il diritto di chiunque ad essere remunerato per il lavoro svolto e grave che molti enti abbiano incaricato imprese pur sapendo di non poterle pagare, mi sarei logicamente aspettato che il decreto contemplasse, oltre alla deroga al Patto per gli enti cattivi pagatori, anche un riconoscimento per quei Comuni virtuosi che, come Flero, hanno con notevole sforzo di programmazione provveduto a saldare per tempo tutti i loro debiti ed evitato di scaricare sulle imprese i loro vincoli di bilancio.

Purtroppo, ancora una volta, logica e virtù vengono contraddette da normative prive di coerenza e lungimiranza. Infatti, il decreto non contempla alcun riconoscimento per gli enti meritevoli e, come se non bastasse, esonera completamente gli enti indebitati beneficiari della deroga da qualsiasi onere presente e futuro, scaricando la copertura degli interessi relativi ai BOT appositamente emessi dallo Stato, sull'Iva e sui tagli lineari della spesa, dunque a scapito di tutta la collettività.
Insomma, visto dal punto di vista di un comune virtuoso, il decreto premia i peggiori e penalizza i migliori.
Mi auguro che, in fase di conversione del decreto, il Parlamento possa porre rimedio a questa palese ingiustizia.

Fabio Ghisi
Assessore al Bilancio
del Comune (virtuoso)
di Flero

www.prolombardia.eu

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook