Dischaunt
19 Aprile Apr 2013 0818 19 aprile 2013

Quei 4 (vecchi) amici: Gino Paoli nuovo presidente Siae

È una lunga storia d'amore, quella tra Gino Paoli e la politica. Pochi se ne ricordano, ma il cantante di "Il cielo in una stanza" fu Onorevole tra il 1987 e il 1992, eletto nelle file del PCI. Dopo anni di "vacanza", Paoli torna a ricoprire un incarico pubblico: sarà lui il nuovo presidente della Società Italiana degli Autori ed Editori, la SIAE. La posizione di Paoli in materia di protezione del copyright è risaputa: fu tra i firmatari di un appello che voleva l'approvazione totale della delibera AgCom 668/2010, che prevedeva il pugno di ferro contro i siti internet sospettati di violare il diritto d'autore. Si parla tanto di rinnovamento, ma poi gli incarichi restano sempre in mano a quei quattro (vecchi) amici... che (non) volevano cambiare il mondo.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook