Violante Venturini
Cambio sempre
10 Giugno Giu 2013 1013 10 giugno 2013

Domanda semplice semplice - una risposta più che banale

DOMANDA
Se io per puro caso, scrivessi a un famoso, famosissimo (nel senso di pluri premiato e riconosciuto universalmente bravo bravissimo) art director per chiedergli una cosa.
Se io per pura ipotesi gli scrivessi insomma una mail, semplice, normale insomma, come se stessi scrivendo a una persona che non conosco, per lavoro insomma; quante strade si aprirebbero?

RISPOSTA
Strada A: se la persona famosa famosissima fosse italiana, vivesse in Italia, e lavorarasse in Italia, con molta probabilità riceverei risposta dopo 3/4 giorni (sempre che una risposta arrivi) da parte della sua segretaria, o assistente.

Stada B: se la persona famosa famosissima fosse straniera, riconosciuta a livello internazionale, e lavorasse in tutto il mondo, con assoluta certezza la risposta arriverebbe dopo un paio di ore massimo, direttamente da lui, che pur non essendo in ufficio ma fuori dal suo paese fissa già un appuntamento telefonico per la settimana successiva.

LA MORALE
Famoso famosissimo italiano, strozzati, affossati, e crepa nel tuo ego provinciale.
Famoso famosissimo straniero multi premiato, grazie perché con una mail mi hai dimostrato che fuori da qui tutto si può.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook