Alessandra di Canossa
Doppio (s)malto
13 Giugno Giu 2013 0810 13 giugno 2013

UK: lo scandalo è la sposa nera o il Lord decaduto?

Cosa verrebbe fuori se si mixasse “Indovina chi viene a cena” con “Casa Howard”?

La storia è questa: il futuro ottavo marchese di Bath, l'attuale Visconte di Waymouth, figlio del settimo Marchese di Bath Alexander Thynn, ha convolato a giuste nozze.

Del resto, è giugno, la stagione dei matrimoni è iniziata, e quindi dopo aver assistito alle nozze di Valeria Marini conciata come Santa Maria Goretti, a quelle un po' bizzarre a Las Vegas del giornalista Adinolfi che invece sembrava uscito da una sessione di jogging in maglietta sformata, ecco che abbiamo assistito anche al matrimonio di sangue blu di Ceawlin Thynn.

Oltre ad avere un nome impronunciabile, il suddetto sposo, che pare non se la passi proprio bene dal punto di vista del vil denaro, si è sposato con Emma McQuiston. Non fatevi ingannare dal Mc, la sposina è figlia del magnate del petrolio nigeriano Ladi Jadesimi.

Discendenza nobiliare in declino economico che si salva con capitali freschi: quante se ne sono viste?

La questione che sta un po' spaventando la pallida (nel senso di carnagione diafana) Inghilterra è che la sposina, come direbbe l'italico Silvio, è abbronzata. E' ovvio, se è di origini nigeriane e non vogliamo fare un torto alla genetica…

Tutti a gridare allo scandalo (in Inghilterra) e tutti ad accusare l'Inghilterra di aristo-razzismo.

In realtà, andando a scovare bene bene le notizie riguardanti la coppia, la curiosità non è che ci sarà la prima marchesa di colore nella patria di Jane Austin. Forse la fanciulla non ha, come dire, il physique du role, o meglio le visage du role (nel senso che non è proprio, come dire, dall'aria regale), ma del resto non si può avere tutto dalla vita…

I dubbi sul physique du role si sono dissipati nel momento in cui ho visto la foto del suocero, del marchese di Bath… colui che nell'opinione comune dovrebbe esser il simbolo dell'Inglesità da esportazione. Ecco, vedendo la foto si potevano avere dei dubbi sui gusti estetici del giovane Visconte?

Il vero scandalo per un nobile inglese è sposarsi una donna di colore o piuttosto avere un padre che sembra uscito dal film “Ricky e Barabba”?

p.s. E dall'alto del suo aplomb, il suocero si è rifiutato anche di andare al matrimonio!

Di seguito l'esplicazione fotografica: 

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook