Sicilianamente
2 Luglio Lug 2013 0850 02 luglio 2013

Bauzaar.it sfida il mercato dei prodotti per animali

La crisi come opportunità. Anche se nel nostro Paese si è ancora ancorati a i retaggi del “posto fisso”, alcuni giovani imprenditori italiani, meridionali in questo caso, hanno sfruttato il delicato momento economico per porre in essere una giovane realtà aziendale che si propone come innovatrice nel mercato degli alimenti per animali.


Incuriositi da queste dinamiche “2.0” che appaiono ancora come una sfida nel mondo dell’imprenditoria italiana, intervistiamo i due fondatori, Domenico Gimeli e Matteo Valente


Dove e quando nasce l’idea di Bauzaar.it?

Bauzaar nasce un caldo pomeriggio di Agosto a New York quando io e Matteo eravamo ospiti di un parente. Suona il citofono, rispondo io e ritiro un pacco consegnato da Petflow (un’azienda americana di pet food).
Chiedo a mio cugino “Paul, what’s going on?”. “Molto semplice!” – mi risponde. E’ il cibo per PupCake (il suo cane Cocker Spaniel) che arriva ogni 3 settimane direttamente a casa, così non si deve più preoccupare di trascinare pacchi pesanti, perdere tempo in coda o ai semafori, raggiungere il negozio e non trovare il cibo preferito.
Io e Matteo ci siamo guardati e abbiamo subito capito che avremmo dovuto provarci in Italia. Circa 16 mesi dopo, è nato Bauzaar

Cosa vi ha spinto a entrare in maniera innovativa nel mondo degli alimenti per animali?

La passione per i cani e i gatti! Siamo convintissimi che la loro presenza aumenti la felicità della vita di tutte le persone che li amano e se ne prendono cura. Ma sappiamo anche quanto questo può diventare impegnativo! Per questo con il servizio di spedizioni organizzate, che permette di scegliere i prodotti preferiti e decidere una frequenza di consegna, crediamo di aver risolto molti problemi e fastidi. E l’attenta selezione di prodotti di alta qualità, rassicura il cliente consapevole di trovare solo il meglio per il proprio animale.


Cosa facevate (o cosa continuate a fare) nel momento in cui ideato e realizzato la vostra azienda?

Matteo si occupava di campagne promozionali e coordinamento comunicazione per Zalando a Berlino, io lavoravo nella divisione fusioni e acquisizioni di Ernst & Young a Milano. A Novembre dello scorso anno abbiamo lasciato i rispettivi impieghi per dedicarci a tempo pieno a Bauzaar.


Che rapporto avete con gli animali? possedete cani o gatti?

Lo definirei un rapporto felice e in crescita giorno dopo giorno. Matteo ha adottato Sirio, un cucciolo di Akita Americano, intelligentissimo e giocherellone. Io sono più affascinato dai gatti, apparentemente più autonomi ma ugualmente in grado di dimostrarti il loro affetto.


Siete due giovani imprenditori. Quanto è difficile fare impresa in Italia in periodo di crisi economica?

E’ difficile, soprattutto per il costo del lavoro, davvero insostenibile. E’ come se l’Italia pensasse che fare impresa sia un’opzione per chi ha già tante risorse finanziarie a disposizione. Fare impresa non è per nulla “cool”: è una fatica molto maggiore dei lavori che svolgevamo prima, riduce moltissimo tutte le relazioni interpersonali e il tempo per sè, ti costringe a sfidare sempre il tuo limite… è un vero e proprio atto di fede. Ed è anche una delle cose più belle del mondo.


La vostra azienda è sorta da poco. Come ha reagito la vostra potenziale clientela?

Bene, abbiamo già realizzato circa 30 ordini, di cui una decina di spedizioni organizzate. I feedback sul servizio sono positivi, miglioreremo l’esperienza di acquisto del cliente e presto proporremo prodotti diversi dal food, come accessori, giochi, prodotti per la cura della salute, abbigliamento. Vogliamo diventare il punto di riferimento per gli acquisti di qualità per i cani e gatti. E lo faremo anche continuando a investire sul sociale, come dimostra la nostra forte collaborazione con la Onlus Save The Dogs, a cui doniamo €2 per ogni cliente che sceglie di organizzare le spedizioni con Bauzaar.


Tre parole per definire Bauzaar.it

FOR PET LOVERS!

Domenico e Matteo, leggo nella vostra biografia che provenite da piccole realtà in Sicilia e Puglia. Cosa sentite di dire ai vostri giovani concittadini che vogliono spendersi nel mondo dell’imprenditoria?

Innanzitutto di studiare e di applicarsi intensamente in esperienze di lavoro prima di un lancio alla Baumgartner, come è fare impresa in Italia oggi. Poi di leggere molto, di essere curiosi, di pensare fortemente ai bisogni delle persone e di essere forti in ciò che si fa. Le idee vanno e vengono ogni giorno, ciò che conta davvero è la capacità di esecuzione. Scegliete bene le persone con cui fare impresa, è di importanza vitale.


Un messaggio che volete lanciare ai vostri possibili acquirenti

Con il servizio di che consente di personalizzare le consegne, Bauzaar ti semplifica la vita. Ti mette nelle condizioni di scegliere solo il meglio per il tuo cane e il tuo gatto, ti fa risparmiare tempo e denaro e ti dà una chance per regalare un sorriso agli animali meno fortunati. Per questo Bauzaar è solo per Pet Lovers.

(Fonte 2duerighe.com)

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook