L’Altro Cinema
2 Luglio Lug 2013 2106 02 luglio 2013

Charles Bradley, voce (e anima) d'America

Ci sono artisti che faticano a farsi conoscere dal grande pubblico anche da giovani, immaginate addirittura di pubblicare l'album d'esordio a 60 anni suonati: Charles Bradley ci è riuscito qualche anno fa con No Time for Dreaming, un lavoro da ascoltare e riascoltare canzone dopo canzone, verso dopo verso, alla scoperta della vera anima degli Stati Uniti d'America. Ecco il trailer del documentario Charles Bradley: Soul of America a lui dedicato. God bless Charles!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook