Andrea Tavecchio
Fisco e sviluppo
2 Luglio Lug 2013 1840 02 luglio 2013

Le lobby in Italia; un rebus, nel mistero in un enigma

Winston Churchill scrisse "La Russia è un rebus avvolto in un mistero che sta dentro a un enigma". Questa la senzazione che si ha in Italia oggi quando si parla di lobby.

Ieri ABI, Alleanza Cooperative Italiane (che riunisce Agci, Confcooperative, Legacoop), Cia, Claai, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confedilizia, Confetra, Confindustria, Rete Imprese Italia (che riunisce Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti) hanno firmato un accoro molto importante e concreto (la nuova "moratoria ABI" qui il link) e non sono riuscite ad imporre che si parlasse di quello (anche per dare un segnale di ottimismo al sistema produttivo ed ai consumatori).

Nella moratoria ABI sono previste, infatti, cose non banali per le piccole e medie imprese (PMI). Sotto alcune condizioni c'è la possibilittà di sospensione della quota capitale delle rate di mutuo o di allungare la durata dei mutui, in misura maggiore rispetto al precedente accordo ABI (quindi oltre ai 12 mesi). Oltre a questo le banche si sono ipegnate a valutare la concessione di finanziamenti proporzionali all'aumento dei mezzi propri realizzati dalle imprese.

Insomma potenzialemente un tonico forte per il sistema produttivo, specie se l'intervento fosse utilizzabile – in determinati casi - delle “medie imprese” per singole “entità legali”.

Le lobby intese come legittimi interessi che si organizzano per dare un contributo al dibattito pubblico ed orientare così le policy, parlando con la politica, sono dei corpi intermedi necessari come aveva capito benissimo Tocqueville nel suo "La democrazia in America".

Su questi corpi si basa la vitalità stessa di ogni democrazia e forse non è un caso che la nostra sia scassata. Le nostre lobby più forti, infatti, si perdono troppo spesso nella polemica politica di giornata invece di indicare grandi progetti, monitorarne la realizzazione e poi rivendicare - anche per se - i risultati concreti ottenuti.

Siamo tutti troppo immersi nell'oggi, nelle piccole cose senza visione ed anche le lobby in Italia sembrano un rebus avvolto in un mistero che sta dentro a un enigma.

Twitter @actavecchio

(.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook