Alessandro Sannini
La nota
4 Luglio Lug 2013 1449 04 luglio 2013

Caar: Minibond, emissione e rivoluzione culturale

Alessandro Sannini Partner di Kep Consulting commenta l'emissione di Caar di oggi: "L'emissione di oggi Caar collocamento sul mercato obbligazionario di un prestito - i cosiddetti appunto minibond - da 3 milioni di euro a un tasso fisso del 6,50% della durata di cinque anni. ed il suo "tutto esaurito" per il suo collocamento è un momento importante. Il Minibond sarà lo strumento del futuro per fare fronte al credit crunch e permettere alle aziende di riprendersi e di crescere ancora. Kep Consulting e Banca della Marca in queste settimane stanno facendo un lavoro capillare sul nordest orientale per incontrare aziende ed imprenditori ognuno con la sua storia, con la sua tradizione ed in molti casi molte prospettive di sucesso futuro. L'interesse degli investitori è chiaro, il Minibond è uno strumento che semplifica la possibilità per gli investitori esteri di conoscere le nostre imprese a causa delle assimmetrie informative e della storica diffidenza dell'impresa italiana di aprirsi al mercato internazionale. Il Minibond rappresenta per gli investitori un ritornare "liberi" di decidere e di costruire, affrancarsi da un sistema e ripartire esplorando nuovi mercati. Ci sono molte iniziative che si stanno formando sia per quanto riguarda le aziende emittenti, sia per quanto riguarda investitori di peso che possano essere acquirenti delle obbligazioni. Ne vedremo delle belle nei prossimi mesi. Intanto questo è un buonissimo inizio"

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook