Andrea Cinalli
Serialità ignorata
20 Luglio Lug 2013 1433 20 luglio 2013

Veronica Mars al cinema: ecco il primo trailer

Ci siamo. L'attesa è stata lunga e snervante, ma finalmente la signorina in giallo si accinge a tornare. Ma non nei nostri salotti, bensì nelle sale cinematografiche, dove approderà non prima del 2014.

Veronica Mars, acclamatissima serie televisiva in 3 stagioni in onda dal 2004 al 2007 negli USA e dal 2006 al 2008 in Italia, ha conquistato tutti non solo per i gialli contorti che si dipanavano episodio dopo episodio fino al finale di stagione (celebre l'interrogativo "Chi ha ucciso Lily Kane?"), ma soprattutto per i personaggi impeccabilmente costruiti, coi loro vezzi e le loro manie, e i dialoghi allucinati e spassosi. Qualità che l'hanno proiettata nell'olimpo dei grandi serial tv e nei cuori di milioni di fan in tutto il Globo. Gli stessi che lo scorso marzo si sono attivati, grazie alla piattaforma Kickstarter, per racimolare 5 milioni di dollari per la produzione e promozione del sequel cinematografico. Somma vertiginosa che ha nettamente soverchiato gli obiettivi di partenza (un minimo di 2 milioni).

Grande è lo stupore di cast tecnico e artistico. E dopo le riprese dello scorso giugno, durante le quali l'autore Rob Thomas ha snocciolato anticipazioni sulla pagina Facebook "Veronica Mars - The Movie 2013", ecco il trailer ufficiale del film (in fondo all'articolo, minuto 3, dopo le interviste agli interpreti). Veronica (una sempre spumeggiante Kristen Bell) sarà alle prese con la Reunion della classe 2006 della Neptune High; nel mentre, da neolaureata in psicologia, fronteggerà colloqui di lavoro nella Grande Mela. Ancora una volta, un mistero d'omicidio, probabilmente legato al suo passato, catalizzerà la sua attenzione.

In tanti sono già pronti per quello che sembrerebbe il degno epilogo delle vicissitudini, eppure la parola 'fine' non figura nel dizionario dello sceneggiatore Rob Thomas: dopo le ipotesi ventilate negli scorsi mesi sul web circa un ritorno al formato telefilmico su Netflix, su Facebook è giunta la smentita (per ora) accompagnata dall'annuncio di una saga letteraria che proseguirà le vicende.

Cos'altro avrà in serbo per noi? Si aprano le indagini...

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook