Sogni di merito
30 Luglio Lug 2013 2007 30 luglio 2013

Il COISP vuole togliere il monumento a Giuliani, ottimo

A Genova il Coisp, il sindacato della polizia, vuole chiedere al sindaco della città Doria di togliere il monumento dedicato a Giuliani. La petizione è partita su Aavaz e si spera raggiunga il maggior consenso possibile. Anche perché se dovesse rimanere un monumento dedicato a chi è stato un teppista violento, ricordato per aver lanciato un estintore contro una camionetta con dentro un servitore dello stato ferito, saremmo veramente nel paradosso del ridicolo. A questo punto togliamo i monumenti agli eroi di guerra e mettiamoli alle bestie di satana, a Misseri e alla Franzoni. Ecco qui il comunicato "Vogliamo sapere, quale valore, quale ideale, quale sacrificio rappresenta nella memoria del Paese il giovane Carlo Giuliani. Vogliamo una spiegazione dalle Istituzioni genovesi di come si sia giunti a posizionare un monumento di granito con una targa dedicata a lui, in P.zza Alimonda, a Genova, onorandolo a seguito della sua morte, avvenuta durante gli scontri gravissimi del G8 del 2001 mentre con un estintore si stava scagliando contro dei carabinieri. Riteniamo che i cittadini, oltre che le Forze dell’Ordine, abbiano bisogno di risposte chiare e dirette, affinché si sappia quali pensieri passano nelle menti di chi ricopre incarichi istituzionali e quale genere di considerazione abbiano per le Forze di Polizia, che genere di rispetto abbiano per la legalità e quanto conti per loro la sicurezza dei cittadini.". Twitter @gioviravetta

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook